martedì 18 settembre 2012

report 18esimo incontro: Andrea Angiolino

Ogni anno EtnaComics ci fa un regalo. Nel 2011 ci avevano portato Spartaco Albertarelli, nel 2012 gli organizzatori hanno portato a Catania l'inventore di Wings of Glory, il gioco di duelli aerei semplice ed appassionante, già noto come Wings of War.
Andrea è una persona simpatica ed è un'enciclopedia!
La sua passione si intravede quando scorgi nei suoi occhi un luccichio speciale e ne ho avuto la conferma quando ho scoperto che ha portato anche la famiglia a giocare ai tavoli del MercoLudì in una delle pause.
Sono soddisfazioni!

Per me in particolare è stato un onore conoscerlo e poterlo accompagnare durante tutta la fiera, ma in particolare nei due momenti ufficiali, il WORKSHOP "Il gioco in gioco" e la CONFERENZA "Gli inventori di giochi".
Essere vicino a lui mi ha consentito anche di registrare l'audio dei due incontri e spero di farvi una cosa gradita mettendolo a disposizione per il download.

Seminario Gli inventori di giochi

Workshop: Il gioco in gioco
per seguire questo avrete probabilmente bisogno di queste foto
foto 1

foto 2

foto 3

foto 4

foto 5

foto 6



Purtroppo il seminario è durato pochissimo, ma questo era il tempo a disposizione, Andrea si è comunque intrattenuto con i più tenaci fino a quando non è dovuto scappare via di corsa (letteralmente) per non perdere l'aereo.
Volendo (a tutti costi) condensare la lezione di Angiolino potremmo dire che i giochi devono essere semplici e che non si deve inseguire la perfezione continuando a limare all'infinito i propri giochi, ma piuttosto si deve mettere un punto e decidere se buttarlo o se spedirlo all'editore (tanto poi l'editore apporta sempre qualche modifica).
Ma la cosa migliore credo che sia ascoltare le sue parole. Buon ascolto.

3 commenti:

  1. Se proprio L'inventore di Wings of War va a perdere l'aereo... beh sarebbe stato il colmo!!

    RispondiElimina